SPONSORSHIP SENTIMENT TRACKER.
Tracciato sulla salute e la fiducia degli operatori del mercato europeo della sponsorizzazione. I titolari dei diritti mostrano il massimo del loro ottimismo sull’andamento generale dei primi mesi del 2022.
Images rights reserved – European Sponsorship Association

I ‘right holders’ sono stati insolitamente i più ottimisti, con il loro livello di fiducia in aumento significativo fino a 0,5 punti percentuali rispetto al risultato di fine 2021.

ESA_Sentim_Tracker_2020_Europe

Sebbene il punteggio complessivo dell’ultimo SSTracker abbia registrato un leggero aumento, questo non è stato percepito in modo così forte tra i professionisti che supportano aziende e titolari dei diritti, le agenzie segnalano una flessione leggermente negativa della loro fiducia sull’andamento del mercato futuro della sponsorizzazione da 7,6 a 7,5 punti percentuali.

Le marche e le aziende, che sono generalmente i più positivi tra i tre gruppi (agenzie, marche – sponsor -, titolari dei diritti – sponsee-), sono stati neutri, confermando il loro livello di fiducia a 7,7, lo stesso punteggio delle due indagini precedenti.

Il commento del presidente ESA completa il quadro generale sul polso del mercato attuale delle sponsorizzazioni, dopo un periodo negativo senza precedenti:

“Questo ultimo risultato di ESA Sponsorship Sentiment Tracker dovrebbe continuare a dare al nostro settore la vera fiducia che l’attività di sponsorizzazione stia iniziando a tornare alla normalità pre-pandemia.

Con i titolari dei diritti che mostrano il massimo ottimismo in questa Wave, credo che con un programma estivo completo di eventi che si terranno, vedremo questa fiducia diffondersi anche tra le agenzie e i marchi.

Dalle numerose conversazioni che ho avuto la scorsa settimana alla cerimonia degli ESA Awards, credo che ci sia una convinzione genuina in tutti e tre i gruppi sulla tendenza che ci sta portando su una traiettoria ascendente”.

ESA Chairman A. Wastlake